Tu sei qui

La scuola si racconta

SALONE MORELLI

AMALFI

Presentazione del libro "Vita in cenere" della prof.ssa Maria Rosaria Zizzo

 

Mercoledì 23 maggio, ad Amalfi, presso il salone Morelli  è stato presentato il libro: “Vite in cenere” della prof.ssa Maria Rosaria Zizzo.
Si tratta di un testo teatrale in ricordo diGiovanna Curcio ,Annamaria  Mercadante edi tutte levittime degli incidenti sul lavoro
La rappresentazione comincia in classe con la lettura di un tema - in sequenza la lettura degli articoli della Costituzione. Segue una scena nella quale delle donne al lavoro in una fabbrica parlano tra di loro facendo emergere la loro condizione di lavoratrici sfruttate. Infine avviene la scena di un incendio, nel quale perdono la vita.
Si succedono letture di articoli di giornale su fatti realmente accaduti. L’intero testo mira a sottolineare come  uominie donne lavorino in nero, senza contributi, in locali senzanorme di sicurezza, senza assistenza sanitaria, senza ferie.
L’opera abbraccia, dunque, le problematiche inerenti il lavoro sommerso: minori, disabili, extracomunitari, che sono problemi reali, attuali, i quali attraverso la scuola devono essere trasmessi ai ragazzi. Solo con la conoscenza si prende consapevolezza dei mali che affliggono la nostra società.
I nostri ragazzi si sono mostrati entusiasti di leggere alcune pagine di questo bel libro. Hanno conosciuto avvenimenti, imparato leggi, appreso che tutto ciò che è illegale contribuisce al peggioramento della società perché viola i loro diritti.
Erano arrivati al salone Morelli accompagnati dai loro genitori, che hanno partecipato con i loro figli al dibattito finale.

 

Vedi photogallery